L’unto

Il Messia venuto dall’India

Intorno all’anno 30 a Gerusalemme un uomo chiamato Giosuè venne crocifisso. Il terzo giorno la sua tomba venne trovata vuota. Chi era quell’uomo? Morì realmente sulla croce?

Giosuè è un monaco esseno che ritorna in Galilea da un lungo viaggio in India, dove è stato iniziato all’induismo e al buddismo. Muovendosi in Palestina insieme a un gruppo di discepoli, acclamato come il Messia, diffonde una dottrina sociale che scuote una società basata su un’economia schiavistica. La sua figura e il suo messaggio influenzeranno il corso della storia alla pari degli insegnamenti di Confucio, Buddha, Maometto, Marx e Lenin, Gandhi.

ACQUISTA

Prezzo: € 17,00
ISBN: 9788899658960

Autore

Okakura Kakuzo

«Opera magistrale e completa. Lettura affascinante, imprevedibile, avventurosa, sconcertante, ricca di spunti di riflessione su ciò che siamo destinati a essere. […] Finora nessuno si era permesso di dare una lettura così affascinante ed imprevedibile della figura di un uomo sul quale la Chiesa ha costruito una religione millenaria. Okakura Kakuzo sa quello che scrive perché, riferendosi a passi del Vangelo, ne offre una spiegazione plausibile ed efficace.»

Sara Seti

«Il tratto sorprendente dell’Unto è costituito dalla smagliante coerenza con il Gesù dei Vangeli “ufficiali”, rendendo insopportabile il divario con i seguaci del “Dio degli Eserciti” dell’Antico Testamento, vendicativo e sanguinario. Da qui la plausibilità del sincretismo cristiano con le religioni orientali. […] Nell’Unto Gesù non muore; ma la Resurrezione si avverte comunque: è nell’aria profumata di nardo che accompagna sempre il Profeta, è nella Forza invitta del suo Amore per il Prossimo, è nel senso che dà alla nostra stessa Esistenza.»

Stefano Busana

Informazioni

Genere Narrativa
Collana Mondo di sopra
Pagine 226
<< ritorna alla libreria