Storia di un mostro chiamato anoressia

Storia di un mostro chiamato Anoressia contiene caratteri autobiografici e tratta questo tema analizzando molti aspetti tipici della malattia. In questo libro troverete ciò che ha determinato la svolta dell’autrice, le cause che possono spingere ad ammalarsi, il rapporto dei malati con l’anoressia, con il proprio corpo, con l’amore, con i genitori, infine la sua opinione riguardo il metodo utilizzato per curare l’anoressia. È una viva e acuta testimonianza di un problema attuale e diffuso, ancora poco trattato e conosciuto. La speranza è di aiutare chi soffre di anoressia a parlare senza timore o vergogna, con la consapevolezza che si può guarire. L’obiettivo è che siano apportati cambiamenti nel modo in cui essa è trattata a livello ospedaliero e nella maniera in cui se ne parla.

ACQUISTA

Prezzo: € 10,00
ISBN: 9788833300436

Autore

Autrice: Michela Boero

Michela Boero è nata il 29 settembre del 1994 a Ciriè (TO). Si è diplomata presso il Liceo classico Baldessano – Roccati di Carmagnola ed è laureata in Scienze internazionali, dello sviluppo e della cooperazione dell’Università di Torino. Attualmente è iscritta al corso magistrale European Legal Studies, sempre presso l’Università di Torino, città in cui vive. Oltre a Storia di un mostro chiamato Anoressia è l’autrice di Briciole di me, il suo primo libro pubblicato nel 2016, tramite il quale ha vinto il concorso letterario Angelo Zanibelli.

Informazioni

Genere Sentimento, autobiografia
Collana Mondo di dentro
Pagine 84
<< ritorna alla libreria