Spigoli e spigolature

Fazi_Spigoli-e-spigolature

La solitudine, presenza fissa e costante, diventa in queste poesie un sentimento che fa compagnia all’autore, ma anche una gabbia da cui fuggire. Nascono così le “poesie di viaggio”, che delineano paradisi nei quali evadere, e le “poesie descrittive”, che scandiscono l’incessante altalena delle stagioni. Rievocazioni di ricordi, sensazioni, stati d’animo, pensieri e dubbi rivelano l’amarezza di un vissuto difficile da cui scaturisce una sfumatura polemica che permea molti dei suoi scritti.

ACQUISTA

Prezzo: € 10,00
ISBN: 9788833302287

Autore

Autore: Gianni Fazi

Gianni Fazi, nato a Cupramontana (AN) nel 1948, dopo gli studi classici frequenta l’Accademia di Belle Arti a Urbino. Varie vicissitudini lo portano a Milano, dove si dedica alla pittura e alla scrittura. La sempre forte nostalgia per il suo paese natale, che lui descrive come “paese presepio”, lo conduce a numerosi viaggi d’evasione: Tunisia, Marocco e America Latina. Ora vive a Sabaudia con la compagna.

Informazioni

Genere Poesia
Collana I contemporanei
Pagine 104
<< ritorna alla libreria