Quando l’acqua sognava di volare

L’elettromagnetismo nel prisma dell’antenna Lecher

Walter A. Kunnen è stato un ricercatore nel campo della oïko-biologia, dottore in legge, ma anche fisico, oltre che uno dei maggiori imprenditori del Belgio (costruisce 20.000 case), prima di abbandonare tutto, alla fine degli anni ’80, per dedicarsi alla ricerca. La molla che ha fatto scattare tale scelta è la constatazione che in alcune abitazioni, sempre le stesse, la gente si ammala e muore sempre per la stessa ragione: ci sono case che provocano il cancro, case dove si muore d’infarto, case dove si divorzia o case dove ci si suicida. Mette a punto una tecnica di bio-risanamento delle abitazioni e, nel praticarla, inizia a salvare vite umane, animali, vegetali. Ma c’è ben altro… Quando l’acqua sognava di volare parla della magia dell’acqua, del fuoco, degli alberi. Non tratta solo di rabdomanzia ma anche della misura di una porzione importante dello spettro elettromagnetico con uno strumento sviluppato in Germania: l’antenna Lecher. Tale strumento manuale dà accesso a frequenze che nessuno strumento digitale consente di misurare. L’antenna Lecher consente di realizzare una diagnosi energetica della persona, di misurare la sua compatibilità con i cibi e i rimedi, di posizionare magneti sui punti focali della malattia e far sparire, così, il dolore in pochi minuti.

ACQUISTA

Prezzo: € 15,00
ISBN: 9788899658298

Autore

Gaia Ananda

Gaia Ananda nasce nel Quartier Latin, a Parigi, vive tra Londra, Parigi e Roma dove si laurea in scienze politiche. Collabora con CARE International e viaggia in Africa, in America Latina, negli Stati Uniti d’America. Quando lascia CARE, comincia a scrivere soggetti per i suoi documentari, a fare interviste.  Incontra così Walter Kunnen nel ’92 e realizza su di lui un documentario, Il segreto è nel sole, mandato in onda dalla RAI. Per farlo segue i suoi seminari e impara a maneggiare l’antenna di Lecher.

Informazioni

Genere Saggistica
Collana Presente
Pagine 164
<< ritorna alla libreria