’Ndranghetista a mia insaputa

Copertina del libro ’Ndranghetista a mia insaputa di Fabrizio Gallo pubblicato da AltroMondo Editore

Un uomo come tanti viene catapultato negli inferi di un’inchiesta della Procura della Repubblica che lo reclude in carcere come il peggiore degli ’ndranghetisti. Quello che fino alla sera prima era uno stimato professionista, diventa il giorno seguente motivo di un nuovo e inaspettato rispetto da parte degli altri detenuti, dietro le sbarre. Tratto da una storia vera, un imprenditore racconta in prima persona come, suo malgrado, sia stato ingiustamente tratto in arresto come soggetto contiguo alla ’ndrangheta e scagionato solamente dopo mesi da un Tribunale.

ACQUISTA

Prezzo: € 12,00
ISBN: 9788833302409
Dimensione: 195cm x 125cm (LxW)

Autore

Autore: Fabrizio Gallo

L’avvocato Fabrizio Gallo nasce a Crotone nel 1964. A Roma compie gli studi universitari in Giurisprudenza laureandosi nel 1988. Entra a far parte dello studio dell’avv. Giuseppe Nicola Madia, diventando Avvocato nel 1992 e Cassazionista nel 2009. Inizia la sua carriera come penalista patrocinando processi alla criminalità organizzata iniziando nel 1996 con l’operazione “Galassia” e continuando con “Krimisa”, “Eclissi”, “Infinito”, “Magma”, “Vello d’oro”, “Metropolis”, “Mandamento Jonico”, “Stige”, “La faida di Scampia”, processo al Clan Contini; tra gli ultimi processi di cronaca, quello ai Black Bloc di Roma, quelli per l’omicidio Marfurt e per l’uccisione a Monti del musicista Bonanni, l’omicidio “della valigia” di Santini e quello per la morte di Maricica Hahaianu. Tra i grandi processi a Roma, ha patrocinato nell’operazione di ’ndrangheta chiamata “Café de Paris” e in “Mafia Capitale” che ha portato alla sbarra politici e criminali di Roma.

Informazioni

Genere Biografia
Collana Mondo di dentro
Pagine 124
<< ritorna alla libreria