Nati nel 1900

L’idea della raccolta nasce da un episodio curioso in cui la scrittrice intervista un bambino: riferendosi a degli attori teatrali, usò l’espressione “loro sono nati nel 1900”, non per collocarli in un’epoca diversa ma per testimoniare la sua vicinanza al loro modo di esprimersi. La complessità di questo pensiero accende in lei delle riflessioni su cosa rappresenta la poesia, facendo risvegliare anche la passione per la scrittura.

ACQUISTA

Prezzo: € 10,00
ISBN: 9788833300887

Autore

Autrice: Valeria Saladino

Valeria Saladino è nata a Catania nel 1990, ha iniziato a scrivere poesie all’età di sei anni e in adolescenza si è dedicata alla stesura di racconti brevi di genere introspettivo. Affascinata dal lato nascosto e profondo della realtà umana, ha intrapreso un percorso di studi in Psicologia. Specializzata in scienze criminologiche e forensi, ha avuto modo di entrare in contatto con la realtà del carcere, partecipando a interventi di valutazione e trattamento nei confronti di minori autori di reato. Queste esperienze hanno ampliato la sua visione della scrittura, passione che trova riscontro nel suo lavoro e che aiuta a scorgere con maggiore sensibilità l’animo umano e i suoi misteri.

Informazioni

Genere Poesia
Collana I contemporanei
Pagine 52
<< ritorna alla libreria