Morte e rinascita

Nel 2050 soffia sulla città di Napoli il vento della rivolta. La terra dei fuochi è diventata ormai un incubo. Il governo decide di far redistribuire i cittadini campani nel resto d’Italia e di fare, di Napoli e provincia, una semplice via di passaggio. Tra le note di questa sinfonia distopica si distingue la persona di Salvatore, un ragazzo di umili origini e sani ideali che incarna lo spirito della rivolta. Diviso tra l’amore della sua vita e quello per la sua terra, Salvatore organizza una marcia su Roma. Non c’è arma né scudo, poiché lo spirito della giustizia e la voglia di Morire poco prima di Rinascere sono gli unici proiettili con cui colpire il nemico.

ACQUISTA

Prezzo: € 17,00
ISBN: 9788833302362

Autore

Autore: Elauqsap Marchi

Elauqsap Marchi, figlio di un sorvegliante e di una casalinga, nasce a Nola nel 1996. Nel 2001 subisce un tragico intervento chirurgico al rene che cambia profondamente il suo percorso. Di quell’avvenimento dice: “Mi ha dato la possibilità di morire e rinascere.” Tra le medie e il liceo inizia il suo avvicinamento alla letteratura. Negli ultimi anni del liceo incontra un professore, l’ingegner Miranda, che devia completamente il suo percorso di studi e dà un nuovo significato al suo concetto di letteratura.

Informazioni

Genere Distopico
Collana Mondo di dentro
Pagine 218
<< ritorna alla libreria