Morte alla fine dei social

Venturi_Morte-alla-fine-dei-social

Cosa succederebbe se la società moderna dovesse rinunciare ai social network? In un imminente futuro, l’utilizzo dei social network viene drasticamente limitato da un decreto legge promulgato dal Parlamento italiano. Sullo sfondo di questo scenario liberticida, il giornalista e blogger Giacomo Brini si trova coinvolto suo malgrado nel delitto di un fotografo. Le indagini condotte dal maresciallo Mauro Mancini, sempre in bilico tra desiderio di giustizia ed errori fatali compiuti in passato, stentano a dare risultati quando nuovi delitti e misteriose sparizioni complicano ulteriormente il quadro della situazione. Mentre il blocco imposto ai social network provoca reazioni di pericolosità crescente, i due protagonisti vengono travolti assieme alle loro persone più care da un’escalation di violenza al culmine della quale niente sarà più come prima. Tra scenari socio-politici futuribili e numerosi colpi di scena la verità potrebbe non venire mai a galla, soffocata dalle ipocrisie e dai perbenismi della società moderna.

ACQUISTA

Prezzo: € 19,00
ISBN: 9788833301761

Autore

Autore: Marco Venturi

Marco Venturi nasce nel 1973 a Pistoia e trascorre la sua infanzia nel piccolo paese montano di Orsigna dove ha la fortuna di conoscere il celebre giornalista e scrittore Tiziano Terzani. Trasferitosi con i genitori nel 1988 a Campo Tizzoro, si laurea nel 1999 in Economia Aziendale presso l’Università di Firenze. Dal 2001 è impiegato nel settore bancario e coltiva le sue passioni: la musica, la lettura di fumetti e romanzi e l’attività di volontariato. Dal 2014 vive a Montale assieme alla sua compagna Elisa e i suoi 2 figli. Questo è il suo primo romanzo, germogliato all’improvviso da un paio di spunti narrativi interessanti e cresciuto pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo fino ad arrivare sotto i vostri occhi per invitarvi a dipanare l’intrigo e, magari, a riflettere un po’ sulle implicazioni del tempo che stiamo vivendo.

Informazioni

Genere Thriller
Collana Mondo di sotto
Pagine 420
<< ritorna alla libreria