Il tema della morte in Leopardi

Triscari_Il-tema-della-morte-in-Leopardi

“Ho potuto accorgermi, e persuadermi, non lusingandomi, o caro, nè ingannandomi, che il lusingarmi e l’ingannarmi pur troppo è impossibile, che in me veramente non è cagione necessaria di morir presto, e purché m’abbia infinita cura, potrò vivere, bensì trascinando la vita coi denti, e servendomi di me stesso appena per la metà di quello che facciano gli altri uomini, e sempre in pericolo che ogni piccolo accidente e ogni minimo sproposito mi pregiudichi o mi uccida” dice il Leopardi nella lettera al Giordani del 2 marzo 1818. Il tema della morte in Leopardi è da intendere non come contenuto peculiare ma come elemento strutturale e fondamentale di un intertesto che percorre come un filo rosso tutta l’opera del recanatese in un circuito echi, allusioni, richiami e rimandi che si rispondono e che sembrano il segno di una vera e propria ossessione.

ACQUISTA

Prezzo: € 16,00
ISBN: 9788833301648

Autore

Autore: Manuel Omar Triscari

Manuel Omar Triscari, classe 1989, nato a Torino, si è laureato prima in Lettere classiche e poi in Archeologia e, dopo aver preso parte a molteplici campagne di scavo in Sicilia e in Grecia, si è occupato della gestione tramite database dei dati inventariali di due prestigiose istituzioni pubbliche: il museo regionale “Paolo Orsi” di Siracusa e il museo civico “Castello Ursino” di Catania. Iniziato il proprio percorso scientifico con alcuni rilevanti studi di storia culminati nei saggi Politica e propaganda nell’Atene periclea: il caso Turino (Aracne, Roma, 2019), e Dal testo all’immagine: percorsi critici tra storiografia e pittura (Ipersegno, Pineto, 2020), ha poi slargato il proprio campo di ricerca alla storia della letteratura assumendo a oggetto d’indagine la produzione in versi e in prosa di Giacomo Leopardi con la monografia Il tema della morte in Leopardi (Altromondo, Vicenza, 2020). Parallelamente alla produzione scientifica, conduce una significativa e intensa attività poetica che, iniziata con l’opera Carnaio (Robin, Torino, 2019), è proseguita con la pubblicazione di Pelle di pantera (corpo11, Torino, 2020), Odi a Muna (Il Falò, Busto Arsizio, 2020), Il catalogo delle donne (Il Falò, Busto Arsizio, 2020), Carne di donna (PaperHill, Pineto, 2020), Carnami (Ensemble, Roma, 2020).

Informazioni

Genere Saggistica
Collana Passato
Pagine 186
<< ritorna alla libreria