Altrove

dario spampinato_altrove

L’In-Formato

La materia, nelle sue molteplici forme, collide. Urti che a volte ne mutano la sostanza. Miliardi di contatti atti a scambiarsi energia sotto le stesse perenni leggi della fisica conosciuta. Sono misteriose le scelte che renderanno coscienti gli agglomerati di macromolecole create. Alcuni esseri senzienti in fondo non sono che il paziente risultato delle scorie di carbonio emesse dal loro stesso sole. Scarti vitali. Derive esistenziali. Non è un gioco, assomiglia piuttosto a un programma. Un’azione che ha avuto un inizio e che persegue uno scopo sino alla sua fine. Imperscrutabilmente. Ma basta seguire una scia, una lunghissima strada oscura, quasi invisibile, per conoscere almeno una delle tante verità. Tutti noi abbiamo una balistica della vita. È questo Universo che lo vuole. Nel gelido silenzio del gigantesco vorticare, spargendo minuziosa alcuni semi, una cometa naviga i cieli. Essa proviene da lontano, arando il vuoto, depositando materia solo apparentemente inerte. Giunta lì, in quel sistema planetario, capì che il riferimento spaziotemporale stava diventando il tempo delle risposte, e che lo spazio stava traversando quella direzione che passa da un fuori, quello di madre natura, a un dentro, quello dei figli suoi. Nel sistema Penta il sole Cereo stava morendo. Cloma, la cometa nera, attraversò i cinque pianeti allineati lungo la sua ellisse. Raccolse con la sua scia molta materia che, riplasmata con la sua energia, posò sulla luna Altrove. Là nacque Exod, l’essere In-Formato.

ACQUISTA

Prezzo: € 16,00
ISBN: 9788833301396

Autore

Autore: Dario Spampinato

Dario Spampinato, nato a Roma nel 1958, vissuto quattro anni negli Stati Uniti durante l’esperienza paterna presso la NASA, ha frequentato a Roma l’Università Luiss di Economia e Commercio, che ha lasciato per fare l’imprenditore nel settore assicurativo. Maestro di scherma, insegna attualmente la disciplina della sciabola presso l’Accademia d’Armi Musumeci Greco 1878. Da sempre appassionato di sport, spazio, fisica, filosofia, e scrittura. Deciso a conoscere i propri limiti, quelli dell’universo, dell’uomo, del pensiero, del proprio linguaggio. Non potendo viaggiare nel cosmo, spinge spesso la sua indagine navigando nell’imo della materia, come un osservatore felicemente disperso. Probabilmente cercando ovunque Lorenzo, l’amatissimo figlio che non ha più.

Informazioni

Genere Fantascienza
Collana Mondo di fuori
Pagine 104
<< ritorna alla libreria