All’ombra della Badoera

Una famiglia contadina della bassa padovana del primo Novecento è protagonista, suo malgrado, di avvenimenti che cambieranno per sempre il modo di vivere in quelle terre. In un periodo in cui le divisioni sociali si accentuano sempre più tra chi è favorevole alla guerra e chi no, primeggia la figura di Giacomo Matteotti, nativo di quelle terre e artefice di importanti cambiamenti socio-politici. Finché la nascita del fascismo non diventa lo sbocco auspicato dai poteri economici del tempo per impedire questa trasformazione. Le maestose ville patrizie e dei ricchi mercanti veneziani abbandonate ne sono, in qualche modo, testimoni.

ACQUISTA

Prezzo: € 14,00
ISBN: 9788833300931

Autore

Autore: Lucio Miotto

Lucio Miotto è un pensionato che ha attraversato gli anni del boom economico e della seconda rivoluzione industriale cercando di essere un protagonista dello sviluppo produttivo e sociale. Ha partecipato attivamente al filone della “poesia operaia” nei lontani anni Settanta del Novecento, si è più volte autopubblicato. Ha collaborato con varie testate giornalistiche famose negli anni Settanta e Ottanta ma che oggi non esistono più nel panorama nazionale.

Informazioni

Genere Narrativa
Collana Mondo di oggi
Pagine 162
<< ritorna alla libreria