Al di là di ogni ragionevole dubbio

Storia di un processo che non si è mai svolto. Lee Harvey Oswald, presunto assassino del 35° Presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy e del poliziotto J.D. Tippit, viene portato alla sbarra.

La realtà è che Oswald viene ucciso da Jack Ruby due giorni dopo l’omicidio del Presidente mentre si trovava nella centrale di polizia di Dallas. 48 ore di interrogatori non verbalizzati, di “confronti all’americana”, di analisi e surreali conferenze stampe, durante le quali il sospettato si dichiara sempre innocente.

Qual è la verità?
In questo romanzo, l’autore mette Oswald di fronte a una giuria, passa in rassegna le inchieste ufficiali e non, i testi delle commissioni parlamentari, i vari studi e le prove tecniche. Soprattutto valorizza un particolare mai considerato prima: la testimonianza diretta di Lee Harvey Oswald.

ACQUISTA

Prezzo: € 13,00
ISBN: 9788833300696

Autore

Autore: Ignazio Freschi

Ignazio Freschi è nato a Palermo nel 1977, si è trasferito ancora bambino a Biella e dal 2010, per motivi lavorativi, abita a Latina.
Ha studiato Ragioneria alle scuole superiori e poi Storia all’Università di Torino.

Si è sposato due volte e ha tre figli: Riccardo, nato dal primo matrimonio, Syria e Morgan, avuti dall’attuale moglie Alessandra.
È stato allenatore di calcio e direttore sportivo dilettantistico. Per un breve periodo è anche entrato in politica, facendo parte della segreteria provinciale del Partito Democratico di Biella. Appassionato di musica, in passato ha cantato in vari gruppi mentre oggi si diletta nei piano-bar, di storia contemporanea, astronomia, politica e libri polizieschi. Già da ragazzo ha iniziato a scrivere romanzi e racconti.

Informazioni

Genere Narrativa
Collana Mondo di sopra
Pagine 152
<< ritorna alla libreria